• +347 033 7423
  • info@sassomtbrace.it

Archivio mensile Agosto 2019

SASSO MTB RACE, IL “CLASSIC” SI RIFÀ IL LOOK

Completati i cambiamenti sul più breve dei percorsi dedicati agli agonisti. Meno asfalto, e gran finale sulla salita simbolo di Sasso Marconi.

Sasso Marconi (BO) – Con venti giorni a separarci dalla Sasso MTB Race – in programma per il 15 settembre – il ritmo per il Comitato Organizzatore diventa sempre più frenetico. L’ultimo cruccio da risolvere era quello del percorso “Classic”: il più breve dei due tracciai proposti agli agonisti ha sempre riscosso molto successo negli anni passati, ma meritava un restyling, un nuovo look molto più accattivante. Ma come modificare un qualcosa che nel passato ha dato più certezze che dubbi?

L’obiettivo che ci siamo posti è stato quello di togliere più asfalto possibile – spiega il patron Massimo Cipriani – e dopo un’estate di lavoro, l’abbiamo centrato”. Il “Classic” ora si presenta di 35 km e 1100 metri di dislivello positivo, con un finale piccante: i rider che sceglieranno questa versione della Sasso MTB Race condivideranno col Marathon la salita che ne ha reso celebre il finale, il “Dente del Diavolo”. Insomma, breve sì, ma tosto, con il cuore nell’anello di Monte Mario.

Il “Classic” inoltre assegnerà l’importante titolo di Campionato Regionale Granfondo per i tesserati ACSI, a rimarcare ancora di più la collaborazione tra la Sasso MTB Race e tutti gli enti della promozione del territorio.

Non cambia della sostanza il Marthon, che si mantiene sui 62 km e 2100 metri di dislivello: piccoli ritocchi qua e là, e tanto olio di gomito per la pulizia dei sentieri. Ma per i rider questo e altro!

La traccia gps dei due percorsi al momento non è disponibile: chi ha seguito la Sasso MTB Race su Facebook già sa che il sito ha subito un attacco informatico, e l’accesso verrà ripristinato a breve.

Comunicato Stampa

PROMO 2019

For many…but not for all !!!